Dove andare in Africa: Riserva nazionale Samburu, in Kenia

Il posto perfetto per gli amanti del safari. E’ la Riserva nazionale Samburu, una piccola area naturale, protetta e quindi incontaminata,  del Kenya centrale, a nord del fiume Ewaso Nyiro, e include i monti Koitogor e Ololokwe.

Assieme alla Buffalo Springs National Reserve e la Shaba National Reserve, la riserva forma un sistema di parchi adiacenti, per un’area complessiva di 165 km² e prende il nome dalla popolazione locale, la tribù dei Samburu.

Anche se l’area è piccola, comprende vari habitat e una fauna variegata: qui troverete foresta rivierasca, foresta di palma dom e acacia, e tre tipi di savana, arborea, arbustiva e piana, oltre a elefanti, bufali, zebre di Grant, numerose specie di gazzelle, impala, kobo, orici, ghepardi, leopardi, leoni, coccodrilli, ippopotami, una grande quantità di specie di uccelli. Ci sono inoltre tre specie tipiche solo di quest’area: l'antilope giraffa o gerenuk, la zebra di Grevy e la giraffa reticolata.

Qui vivono i Samburu, un gruppo etnico composto prevalentemente da pastori semi-nomadi: allevano zebù, pecore, capre e cammelli; recentemente hanno iniziato a coltivare mais, patate e sorgo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO