InterRail gratis per i diciottenni europei, la proposta della UE

Il Global Pass permetterà a tutti i ragazzi che hanno compiuto 18 anni di visitare i 30 Paesi della UE

BERLIN - JULY 19: Backpackers of France stand outside the Circus hostel Berlin on July 19, 2010 in Berlin, Germany. Millions of youth people taking a gap year between high school and college to see the world. Backpacking is the cheapest way to travel the world. (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)

Un ticket che permette a tutti i 18enni di Europa di muoversi tra gli Stati membri tranquillamente e gratis. E’ quanto proposto dal capogruppo del PPE Manfred Weber al Parlamento Europeo per le giovani generazioni che amano viaggiare e conoscere il continente.

Weber ha predisposto un'interrogazione alla Commissione, dal titolo "Pass per l'inter-rail europeo per il diciottesimo compleanno" che verrà discussa in questi giorni e che cercherà “finanziamenti adeguati" per l'iniziativa. Facendo un rapido calcolo, infatti, l’iniziativa dovrebbe interessare ogni anno 5 milioni di giovani; visto che il Global pass costa 479 euro, il finanziamento di cui si parla si aggira intorno ai 2 bilioni di euro.


L'idea è di inviare a tutti i neo maggiorenni il Global Pass, che consiste in un biglietto gratutito per visitare a bordo dei treni e traghetti tutti i Paesi europei per un periodo di trenta giorni. In questo modo si aprono le frontiere ai giovani che potranno viaggiare alla scoperta di 30 Paesi diversi; l’iniziativa sarebbe inclusa anche per i diciottenni degli Stati europei che non appartengono al programma Inter-Rail (Lettonia, Lituania, Cipro e Malta), che potranno utilizzare altri mezzi di trasporto come bus o navi.

L’ InterRail é  un biglietto che garantisce di viaggiare all'interno di piú Paesi europei per un determinato arco di tempo; ogni ticket varia in base all’età, alla distanza percorsa e ai giorni di viaggio.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 32 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO