Cosa fare in Svizzera: attraversare il Ponte Tibetano

Lungo 270 metri, è sospeso a 130 metri d'altezza

Amanti del brivido e dell’alta quota, c’è un posto che vi aspetta. E’ il Ponte tibetano che si trova sul monte Carasso, nel Ticino, Svizzera.

Il Ponte tibetano si trova all’interno del nucleo di Curzútt, borgo magnificamente restaurato, testimonianza del tempo in cui la vita quotidiana si svolgeva prevalentemente in collina ed è uno dei ponti tibetani più lunghi della Svizzera (270 metri).

Il ponte tibetano collega la collina di Sementina con quella sopra Monte Carasso. Di notevole impatto scenografico, il ponte è lungo 270 metri ed è sospeso 130 metri sopra il riale. Il suo attraversamento è reso agevole e sicuro da un camminamento con tavole di larice, da una rete metallica ai lati e da un corrimano posto alla sua estremità.

Attraversare il ponte è  sicuro grazie ad un camminamento con 728 tavole in legno di larice, una rete metallica ai lati e un corrimano posto alla sua estremità. Per chi non soffre troppo di vertigini è bello fermarsi a metà  per ammirare il panorama sul Piano di Magadino e sulle montagne circostanti, mentre in lontananza si scorgono anche i Castelli di Bellinzona.
Credits | Instagram

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO