Dove mangiare a Tokyo come i giapponesi

A Tokyo, la capitale orientale che unisce per eccellenza tradizione e modernità, è possibile trovare alcune delle migliori proposte culinarie di tutto il Giappone.


Per cominciare l’esplorazione della gastronomia tradizionale, ma con un tocco originale, è possibile trovare a Ginza, la famosa zona delle boutique di lusso, Ginza Koso, un ristorante che offre un sashimi particolare: non di pesce, ma di deliziosa carne di manzo giapponese wagyu. Oltre al sashimi, il ristorante serve altre prelibatezze a base di manzo giapponese wagyu.

Per gustare il potenzialmente pericoloso ma famosissimo pesce palla (fugu in giapponese), che può essere preparato solo da esperti certificati, si può provare da Fugu Fukuji, un ristorante specializzato che offre il pesce palla in sashimi, fritto e ancora in molte altre salse.

Ad Omotesando, Q-pot il negozio di accessori a forma di dolci e dessert, offre nel Q-pot café, serve i dessert ritratti nei suoi accessori, in puro stile kawaii (“carino” in italiano). Nelle 9 stanze a tema che richiamano i golosi ingredienti della pasticceria, come la panna montata e il cioccolato fondente, è possibile assaggiare delicati dolci e pasticcini dai colori pastello.

Da non perdere assolutamente Ginza Chazen, una sala da tè tradizionale dove è possibile, su prenotazione, sperimentare in prima persona la cerimonia del tè a base di tè verde matcha, sotto la guida di esperte maestre di cerimonia. Qui sono disponibili anche lezioni sulla cerimonia del tè e dolci tradizionali giapponesi.
Exif_JPEG_PICTURE

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO