Cosa fare a Miami, una gita a Key Biscayne

Miami è sinonimo di giornate di relax in spiaggia, come quello che si può trovare nella sua isola di Key Biscayne.


Miami, una delle principali destinazioni turistiche in Florida, con la sua splendida South Beach, una delle più belle urban beach del mondo, e il "retrostante" quartiere con gli edifici in stile art decò, è il luogo perfetto per svernare al caldo, senza dover rinunciare a nessuna comodità.

Tra le attrazioni cittadine in crescita, c'è Winwood, un tempo una zona da evitare, oggi centro della movida in stile Miami, mentre tra quelle che si confermano, troviamo Key Biscayne, una delle due isole che si trovano davanti a Miami, sicuramente più facili da raggiungere delle bellissime ma distanti Key West. Più facile da raggiungere grazie alla Rickenbacker Causeway (a pagamento), che dal 1949 collega le due isole alla terraferma.

Il modo migliore per iniziare la visita è quello di partire dal Visitor Center, dove possiamo raccogliere tutte le info e mappe del caso. Chilometri di spiagge di sabbia dorata, appartati e pittoreschi quartieri, tantissimi campi da tennis e da golf, alberghi di lusso, piccole boutique, lo storico Faro di Cape Florida e il Miami Seaqarium nella vicina Virginia Key. O magari un tour guidato con la bicicletta elettrica.

The sunset from Key Biscayne off the causeway with the shore and water in the foreground with coconut trees and the Miami skyline and storm clouds to the west lit up by the setting sun
Foto Barry haynes.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 47 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO