Google Trips, l'App di Google per viaggiare

Google Trips, l'app diventa guida turistica personale. Tutte le prenotazioni e gli itinerari anche offline .


Una applicazione con cui organizzare i propri viaggi, creando una guida turistica personalizzata a cui poter accedere anche offline. L'idea è di Google che ha inventato "Google Trips", un'app che raccoglie tutte le informazioni necessarie durante un viaggio.

C'è la sezione "reservations" in cui vengono custodite tutte le prenotazioni, dagli aerei agli alberghi, "things to do" con l'elenco dei luoghi da visitare più importanti e "day plans", fra le funzioni più interessanti, che suggerisce alcuni itinerari per visitare la città con l'indicazione del tempo necessario per spostarsi da un punto di interesse all'altro, tutto diviso per aree tematiche.

L'app suggerisce anche ristoranti e locali, basandosi sulle recensioni degli utenti su internet e dà indicazioni sulle specialità culinarie locali, o sui riti del posto, ad esempio per Milano spiega cos'è l'aperitivo.

Altre due sezioni più di servizio danno informazioni sui trasporti, dagli orari, ai biglietti alle tipologie di mezzi, e su numeri e indirizzi utili, come ospedali e farmacie.

Punto di forza dell'app, la possibilità di scaricare tutte le informazioni per accedervi offline, evitando così al turista senza connessione dati la caccia ad un wifi gratis in una città sconosciuta.

google-trips.png

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO