Messico, il santuario della farfalla monarca minacciato dalla deforestazione

Messico, raid della polizia a difesa della farfalla monarca. La deforestazione illegale minaccia la riserva di Piedra Herrada.


Una speciale unità della polizia messicana ha fatto irruzione in sette segherie clandestine all'interno del santuario montano della farfalla monarca di Piedra Herrada, nel Messico centrale, per prevenire la deforestazione illegale nel rifugio naturale dell'unico insetto capace di volare per migliaia di chilometri, lungo la rotta dal Nord America ai paradisi tropicali, per sfuggire ai rigori dell'inverno e svernare in Messico. Con l'obbligo innato di ripercorrere a rovescio la stessa rotta in primavera.

La migrazione annuale delle farfalle monarca è un fenomeno affascinante e unico in natura. Da ottobre ai primi di novembre immensi sciami di farfalle si lanciano per migliaia di chilometri verso sud, dove potranno entrare in una sorta di letargo fino a febbraio, per poi far ritorno ai luoghi di origine.

Ma deforestazione e inquinamento hanno messo in pericolo anche questa specie ultra resistente e coraggiosa imponendo una serie di misure urgenti, decise da Canada, Stati Uniti e Messico nel corso di un vertice di pronto intervento entomologico nel febbraio 2014.

"La nostra missione e il nostro obiettivo è perfezionare sempre di più l'impegno per la conservazione di questo territorio" ribadisce Gloria Tavera, direttrice della Reserva de la Biosfera Mariposa Monarca. "La foresta deve essere nelle migliori condizioni per ospitare e proteggere le farfalle per cinque mesi".

Foto Scott Clark, Bfpage,Luis avalos,Raina Kumra.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO