Dove andare in Abruzzo, il tour dei borghi

La lista dei Borghi più belli d’Italia è infinita ed è difficile la scelta dei luoghi da visitare, perché ogni borgo è affascinante, accogliente, ricco di storia, cultura, sapori e raccolto in una dimensione molto più slow rispetto alle città.

Delle tante regioni d’Italia, in Abruzzo ci sono piccoli paesi incastonati tra mura medievali, arroccati su monti e altopiani, centri con pochi abitanti in cui trascorrere un fine settimana lontani dal trambusto metropolitano. Pacentro, Abbateggio, Scanno, Caramanico terme, Santo Stefano di Sessanio, Navelli e Castel del Monte sono alcuni dei borghi abruzzesi più belli, piccoli villaggi, molti dei quali colpiti dal sisma del 2009, che non hanno mai smesso di vivere.

L’Ansa ha proposto un viaggio in alcuni di questi centri storici, con i castelli imponenti che dominano dall’alto – come Pacentro in provincia de L’Aquila -  oppure immersi nel Parco Nazionale della Maiella, come Abbateggio (Pescara). A Scanno vi sembrerà di vivere in un presepe vivente, con il suo centro storico pieno di laboratori orafi e artigiani, mentre gli amanti del trekking faranno tappa a Caramanico Terme (Pescara), tra boschi e pareti rocciose. A Santo Stefano di Sessanio (L’Aquila) ancora si vedono i segni del terremoto sulla torre trecentesca del centro storico mentre a Navelli non perdetevi un bel piatto di risotto allo zafferano, di cui il borgo è tra i principali produttori.

Credits | Instagram

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 189 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO