Bocca della Verità a Roma, da oggi si pagherà un biglietto di ingresso

Due euro e tanta fila per farsi fotografare davanti alla Bocca della Verità, il celebre mascherone del portico di Santa Maria in Cosmedin.


Ora dovranno essere riscritti parecchi articoli, a tema cosa fare gratis a Roma, dopo che il rettore della Chiesa di Santa Maria in Cosmedin, una delle chiese più singolari di Roma, ha deciso di far pagare il biglietto d'ingresso.

Biglietto che si deve pagare, non per entrare in chiesa, ma nell'antistante portico dove si trova la celebre Bocca, resa famosa in tutto il mondo dal film "Vacanze romane" con Audrey Hepburn e Gregory Peck.

Due euro per la precisione, che serviranno per i restauri della Chiesa, e fin qui non c'è niente di male, anzi: in tempi di crisi economica, ogni iniziativa tesa a salvaguardare il nostro patrimonio è ben accetta.

Quello che mi suona strano, è che il biglietto che si paga permette lo scatto di una sola fotografia: tutto lecito per fare cassa? Ah, per chi non lo sapesse, la Bocca della Verità non è altro che un tombino.

rom_bocca_della_verita.jpg
Foto Dnalor 01.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO