Dove fare immersioni: Malta

La capitale delle immersioni subacquee? Pare proprio che sia Malta. Lo splendido arcipelago del Mediterraneo è infatti tra le mete prescelte dagli appassionati di diving di tutto il mondo. Ogni anno Malta conquista la classifica – secondo i dati dell’agenzia Europea per l’Ambiente – delle migliori acque balneabili d’Europa ed è tra le Best Diving Destination, per il suo mare limpido e per i servizi che offre a chi è appassionato di questo sport.

L’arcipelago maltese ospita infaatti ben 50 centri diving certificati in grado di fare proposte a diver con ogni livello di preparazione: dai corsi per principianti, all’accompagnamento nelle immersioni più impegnative. Oltre ai brevetti più diffusi e all’organizzazione di una grandissima quantità di escursioni attorno le isole, alcuni centri maltesi sono anche in grado di offrire servizi ed attrezzature utili all’immersione di clienti con disabilità.

Servizi, sì, ma è la bellezza che cela le sue acque ad attirare i subacquei: la costa frastagliata, le grotte ed i tunnel, sono paesaggi sottomarini da lasciare senza fiato. Tra questi, ad esempio, c’è il Blue Hole, una formazione rocciosa scolpita nei secoli dal vento, larga non più di 5 metri, dove nuotando sott’acqua tra le grotte ricoperte di stelle stelle marine e altre forme di vita acquatiche, attraverso un grande passaggio a forma di arco, si può raggiungere il mare aperto.

Non è insolito trovare, mentre si viaggia sott’acqua, numerosi relitti sommersi attorno ai quali molte forme di vita marina hanno trovato nuovo habitat, dando origine ad ecosistemi composti da coloratissime flora e fauna. Uno di questi risale agli anni Quaranta del secolo scorso: è la nave da guerra Maori che fu affondata da una bomba nel 1941 nel porto di Valletta e che ora si trova ad una profondità di appena 12m, vantando una delle colonie di pesci più ricche dell’arcipelago.

Immergersi a Malta è inoltre molto facile, perché la maggior parte dei siti è a breve distanza dalla costa e raggiungibile a nuoto e non è quindi necessaria un’imbarcazione.

Per avere maggiori informazioni sulle attività di diving a Malta si può fare una ricerca sul sito della Professional Diving Schools Association.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO