Pesaro, dormire in un albergo museo nella città della musica

A Pesaro un albergo-museo con 1.300 opere d'arte contemporanea. All'Alexander Museum Palace Hotel 63 stanze decorate da artisti.


Un albergo-museo o meglio un museo-albergo. Decidete voi come definire i nove piani di arte contemporanea dell'Alexander Museum Palace Hotel di Pesaro, un quattro stelle unico nel panorama turistico italiano ed europeo che ha rivoluzionato il concetto dell'accoglienza nel settore alberghiero.

L'idea nasce dalla straordinaria passione per l'arte contemporanea del suo proprietario, il conte Alessandro Nani Marcucci Pinoli di Valfesina che nella vita, oltre a essere artista e mecenate, è collezionista e imprenditore turistico.

Varcando la soglia del museo-albergo, sul lungomare di Pesaro ci si ritrova in una galleria d'arte, circondati da opere dei più grandi scultori e pittori contemporanei italiani da Arnaldo Pomodoro a Enzo Cheli, da Mario Schifano a Mimmo Paladino a Sandro Chia.

L'Art hotel, che ogni mese organizza esposizione, mostre e convegni d'arte, ha 63 stanze, una diversa dall'altra e con creazioni esclusive, realizzate da 75 scultori, artisti o pittori provenienti da ogni parte d'Europa che hanno decorato e personalizzato le porte, le pareti, i letti, i comodini, i bagni delle camere e delle suite.

alexander-museum-palace.jpg
Foto Alexander Museum Palace Hotel.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO