Cosa vedere vicino Parma, il Castello di Tabiano

Turismo, quando castello e borgo fanno l'eccellenza italiana Innovazione: a Tabiano, vicino Parma, tra medioevo, sostenibilità e charme.


"Noi abbiamo sempre, con la mia famiglia, desiderato che questo castello divenisse un punto di incontro per gente che viene da tutto il mondo, anche dall'Australia, per far vedere le bellezze nascoste dell'Italia, che sono tante. Non ci sono solo Firenze, Roma e Venezia incomparabili nel mondo, in questo caso c'è anche la provincia di Parma come altre zone con castelli belli e interessanti".

Al Castello di Tabiano si respira aria di una Italia diversa, turisticamente parlando, la cui eccellenza a livello mondiale non può essere messa in discussione e che, grazie agli sforzi ed all'impegno portato avanti nei secoli da famiglie come quella di Giacomo Corazza, può ancora oggi svelare ai visitatori di mezzo mondo autentiche ed uniche perle. In un mix di sapori, in primis quello delle terre del Parmigiano Reggiano, storie di un medioevo inquieto quanto affascinante, e rinascita del territorio.

Non solo castello, allora, anche se quella che fu fortezza dall'XI Secolo, poi maniero del feudo principale dei Pallavicino a guardia delle miniere di sale di Salsomaggiore, e infine residenza Corazza dall'800, svetta e impone il suo primato ospitando ad esempio eventi e concerti, ma anche e soprattutto borgo dei mestieri, dal casaro al fabbro, recuperato in relais de Charme, tra Spa e ristorazione con prodotti a km 0 nell'antico caseificio. Fino ai casali, e alle loro spettacolari viste verso la via Emilia o i primi avamposti dell'appennino.

castello-di-tabiano.jpg
Foto Castelloditabbiano.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 31 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO