Dove andare in Francia, la città medievale di Sarlat-la-Caneda

Passeggiare tra le strade e i vicoli di Sarlat-la-Caneda in Aquitania, regala la magia di un ritorno al passato, nel medioevo più profondo della Francia


Sarlat

, la capitale del Périgord Noir, è una città medioevale straordinariamente ben conservata, e anche per questo candidata ad entrare nella lista del patrimonio dell'Umanità protetto dall'Unesco. Più di mille anni di architettura sono racchiusi nelle stradine, nei muri di pietra e nei tetti di ardesia di questa città a 200 chilometri da Bordeaux e Tolosa.

Divenne una città nell’ottavo secolo, crescendo intorno ad una abbazia benedettina. Punto di frontiera nella guerra tra re di Francia e di Inghilterra durante la guerra dei Cento anni, fu conquistata dagli inglesi nel 1360 e poi liberata dieci anni dopo. Sarlat vive una fase di stasi durante il 1700 ma con l’avvento della ferrovia ritrova prosperità: oggi è una delle città europee con il maggior numero di monumenti ed edifici antichi, tanto da essere stata scelta come set per molti film in costume.

Passeggiare tra le sue strade e vicoli, tra le bancarelle dove il paté la fa da padrona, è come passeggiare fuori dal tempo, in un'altra epoca. Ancora più facile di sera, con le calde luci delle lampade, creano giochi d'ombra che sembrano guidare i nostri passi alla ricerca della locanda che fa per noi. Ovviamente, molto frequentata dai turisti ad agosto.

Foto Tom Parkes, Wikimedia Commons.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 49 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO