Ryanair con prenotazione obbligatoria del posto per chi viaggia con bambini

A Ryanair non devono piacere le famiglie che viaggiano con bambini sotto i 12 anni, visto che ora introduce la prenotazione obbligatoria per i genitori.


L'incipit è di quelli che lasciano ben sperare: Ryanair lancia la prenotazione gratis del posto per i bambini sotto i 12 anni. "Che figata" si potrebbe pensare, peccato però che c'è il trucco. La prenotazione non è gratuita ma addirittura obbligatoria per gli adulti che viaggiano con il bambino. Di fatto un aumento del costo del biglietto.

Il motivo: "Il personale di cabina ha prestato assistenza alle famiglie per riposizionare i clienti in viaggio con bambini piccoli, però causando un rallentamento nelle operazioni di imbarco. Tuttavia l’equipaggio di Ryanair non può chiedere lo spostamento di clienti che hanno pagato la scelta del posto a beneficio di altri che, pur viaggiando con bambini piccoli, hanno deciso di non utilizzare il servizio affidandosi all’assegnazione casuale del posto. "

Motivazione risibile a mio parere: che altro dovrebbe fare il personale di bordo se non aiutare noi viaggiatori a posizionarci nei posti a sedere? Colpa delle famiglie con bambini se il volo è in ritardo? Anche in questo caso mi piacerebbe avere i numeri, per capire i reali motivi dei ritardi.

Comunque la si metta, dal 1° settembre se una famiglia viaggia con bambini sotto i 12 anni, dovrà pagare di più perché obbligata a prenotare il posto: a questo punto un paio di domande mi frullano per la testa. Entrambi i genitori saranno costretti a pagare la prenotazione del posto? E se non c'è disponibilità di posti vicini tra genitori e bambini, sarà sempre obbligatorio pagare per il posto prenotato?

cabina-ryanair.jpg
Foto Ruthann.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 45 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO