Le strade più pericolose del mondo, la carretera de los Yungas in Bolivia

Il Camino de la Muerte, nome non ufficiale, per la carretera de los Yungas in Bolivia: una straordinaria strada panoramica, davvero molto pericolosa.


La carretera de los Yungas in Bolivia, 56 chilometri di strada tra le montagne della Bolivia, stretta, con il fondo che spesso non è altro che uno sterrato, reso sdrucciolo dall'umidità, stretta tra altissime pareti e profondissimi strapiombi, spesso senza neppure l'aiuto di un parapetto.

Con tutto questa presentazione, si capisce che la carretera de los Yungas sia più nota per essere una delle strade più pericolose del modo, piuttosto che una di quelle più spettacolari dal punto di vista dei panorami. Una fama tristemente meritata, basta citare un singolo incidente mortale quando nel 1983 morirono più di 100 persone, o contare le tante croci che "bordano" il suo percorso.

Tanto pericolosa che su questa strada ai camionisti è permesso di tenere la sinistra per controllare meglio l'approccio ai dirupi e alle curve. Oggi che è stata aperta una nuova strada, ovviamente più sicura, la Carretera è diventata popolare sopratutto tra gli appassionati di cicloturismo.

La Carretera va dai 3.640 metri di La Paz, fino ai 4.650 metri di quota, prima di scendere ai 1.525 metri di Coroico, passando dal freddo altipiano al caldo-umido della foresta. Spettacolare, ma non per tutti.

Foto Wikimedia Commons.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 24 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO