Dove andare in Sicilia, Alicudi l'isola estrema delle Eolie

Alicudi, nel paradiso remoto le Poste sono al centro della comunità. Il sindaco: "Carabinieri e Poste sono i presidi delle isolette".


Un'isola incontaminata nel cuore del Tirreno. È Alicudi: all'estremità dell'arcipelago delle Eolie. Un borgo di poche anime, dove si conoscono tutti, dove regnano pace e tranquillità e dove il mondo moderno sembra lontano. Ma quando il portalettere approda sull'isola ha un pacco proveniente dall'altro capo del mondo. Con sé ha il palmare e il pos per pagare un bollettino o spedire una raccomandata anche da qui.

In questo paradiso inviolato, i contatti col resto del mondo passano, più che in qualsiasi altro luogo della Terra, attraverso internet e la tecnologia. Internet mentre negli altri posti allontana i rapporti umani, qui ci riavvicina per mille altre ragioni.

L'ufficio postale di Alicudi è piccolo ma pienamente operativo: "Offriamo tutti i servizi che dà la posta, dal pacco free alla sim, al Postepay. Ad Alicudi il tempo sembra essersi fermato, eppure è un piccolo avamposto nel mare sospeso tra antichi riti sciamanici contro le trombe d'aria, e la tecnologia che mai come in questo caso cancella le distanze.

Foto Wikimedia Commons.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO