GRAB, la guida della ciclabile urbana di Roma

Guida alla scoperta della ciclovia più lunga del mondo

A cyclist rides on Piazza del Popolo where a seagull stands on a statue on February 28, 2013 in Rome. AFP PHOTO / GABRIEL BOUYS (Photo credit should read GABRIEL BOUYS,GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)

Si chiama GRAB ed è il nome della pista ciclabile più lunga al mondo. E si trova a Roma, città nota in realtà per essere molto poco friendly alle due ruote ecologiche.

Eppure le cose stanno cambiando, così per accontentare gli amanti della bicicletta e rendere la città più vivibile e sana, è nato qualche tempo fa il progetto del GRAB, firmato – tra i tanti - da Legambiente, Parco regionale dell’Appia antica, Velolove e Rete mobilità.

Il GRAB - Grande Raccordo Anulare delle Bici – consiste in un anello ciclopedonale di oltre 44 chilometri che si sviluppa completamente all’interno della città di Roma. Una ciclovia amata da tutti, da chi si muove sempre in bici per evitare il traffico ai turisti che vogliono ammirare la Città Eterna in maniera slowly ed ecologica.

Per conoscerla in ogni suo punto esce oggi in libreria “La ciclovia del GRAB di Roma”, di Mattia Fiorillo, guida alla scoperta di Roma su due ruote. Più che una guida -  si legge nell’introduzione – “un moderno Grand Tour, un’avvincente lezione itinerante di storia. Da una strada di 2300 anni fa - l’Appia Antica - attraverso un anello ciclopedonale di 44,2 km, il GRAB arriva alle architetture contemporanee del MAXXI di Zaha Hadid e alla street art del Quadraro e di Torpignattara unendo tra loro Colosseo, Circo Massimo, Caracalla, San Pietro e Vaticano, Gnam, parchi e paesaggi agrari eccezionali e inaspettati (Caffarella e Acquedotti), ville storiche (Villa Ada, Villa Borghese, Villa Gordiani), i percorsi fluviali di Tevere, Aniene e Almone”.

Un itinerario che si sviluppa interamente all’interno della città e che può essere suddiviso in diversi percorsi e micro itinerari, per un totale di 177 km lungo vie pedonali e ciclabili, parchi, aree verdi e argini fluviali. Attraverso il GRAB si può pedalare per la Capitale dal Colosseo all’Appia Antica su una greenway unica e dal paesaggio irriproducibile.

A group of cyclists hold up their bike as they arrive on St Peter's square on April 26, 2014 at the Vatican a day before the canonisation of late Popes John XXIII and Pope John Paul II. Popes John Paul II and John XXIII will join the roster of saints at a historic Vatican ceremony on Sunday seen as an attempt to unite conservatives and reformists, with some 800,000 pilgrims expected in Rome. The double canonisation of two of modern-day Catholicism's most influential figures will be presided over by Pope Francis and may be attended by his elderly predecessor Benedict XVI, bringing two living pontiffs together to celebrate two deceased predecessors. AFP PHOTO / GIUSEPPE CACACE (Photo credit should read GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 38 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO