Week end ai Castelli Romani, cosa fare

logo_enjoy870x315.jpg

Siete alla ricerca di un fine settimana rilassante ma divertente e ricco di iniziative a pochi passi da Roma? Allora dirigetevi con l’automobile verso i Castelli Romani per un week end, quello del 25 e 26 giugno, dal calendario fitto e promettente.

I Castelli Romani sono un insieme di paesi dei Colli Albani, a pochi chilometri da Roma; essi sono Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Colonna, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lariano, Lanuvio, Marino, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Nemi, Rocca di Papa, Rocca Priora e Velletri.

Queste le iniziative proposte per questo fine settimana:


  • A Lanuvio si terrà la “Festa della Musica di Lanuvio” con concerti in tutto il paese per tutti i gusti, dal rock al country passando per jazz e ska.

  • A Colonna invece ci sarà la "Festa dello Sport": calcetto, pallavolo, podismo, ciclismo nei vari centri sportivi cittadini, ma anche attività ludiche e spettacoli serali.

  • A Rocca di Papa fine settimana con la “Mangialonga”, percorso enogastronomico tra i verdi boschi circostanti.

  • A Lariano si mangia con  la "Festa delle Pappardelle al cinghiale" e prodotti tipici locali, in Piazza dell’Anfiteatro.

  • A Velletri si parla di satira con “Velletri Ridens”, con mostra di disegnatori, vignettisti, illustratori, caricaturisti.


Immancabili, poi, i percorsi escursionistici e storico-archeologici, proposti dal Parco dei Castelli Romani, dalle associazioni e dalle agenzie turistiche locali. Si inizia nella mattinata di sabato 25 con una passeggiata alla ricerca di erbe spontanee commestibili ed officinali; mentre a Marino viene proposta una suggestiva discesa nella città sotterranea alla scoperta del suo dedalo di grotte e gallerie, con degustazione presso un’antica cantina. Nel pomeriggio si potrà conoscere la storia antica di Nemi, visitandone il museo che conserva reperti delle antiche navi di Caligola e una loro ricostruzione in scala, e il primo tratto dell’Emissario.

La mattinata di domenica 26 si parte per il  monte Tuscolo a scoprirne la storia e la natura, oppure fare trekking in direzione di Nemi con due diversi percorsi: o da Genzano passando per “Fontan Tempesta” alla scoperta di suggestivi panorami e testimonianze storiche, oppure partendo da Valle Perdua, tra boschi miti e leggende.

Tutte le informazioni sui relativi eventi sono sul sito www.visitcastelliromani.it

bw_passeggiatetourismus_marketing_bw.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO