Estate 2016, a Rimini per Molo Street Parade

Molo Street Parade 2016, anno quinto: 80 deejay, 100 pescatori, 12 pescherecci trasformati in consolle galleggianti e 2 balere per la parata musicale sul porto a base di dj set & sardoncini.

Nello scenario del porto di Rimini si danno appuntamento 80 dj e 100 pescatori per trasformare 12 pescherecci in consolle galleggianti e due postazioni sul Lungomare in altrettante balere, queste ultime per gli amanti del liscio e della musica latina. Questa è la la Molo Street Parade, che sabato 25 giugno torna con la sua quinta edizione, pronta a battere ogni record, sia in termini di presenze sia di proposta musicale.

Ogni peschereccio avrà la propria anima sonora, curata da uno staff artistico diverso, per proporre, dal tramonto a notte, i più diversi generi musicali, dalla dance al rock, dal latino al liscio, dalla house alla electro. Il porto di Rimini si trasformerà in una dancefloor a cielo aperto per una momento di festa e musica unico al mondo, senza dimenticare il piacere del palato fornito dai pescatori di Rimini. Sulla terra ferma, i pescatori metteranno a disposizione del pubblico oltre 10 quintali di sardonici pescati, puliti e arrostiti.

Le sorprese alla Molo Street Parade non mancano mai, ed i primi super ospiti annunciati non fanno che confermarlo: ci si riferisce a Klingande, i suoi ultimi tre dischi singoli “Jubel”, “Riva” e “Losing You” si sono rivelate hit planetarie, Jay Santos, la sua hit ‘Caliente’ ha superato i 60 milioni di visualizzazioni su YouTube, Lele Sacchi, "quello" di radio-show In The Mix in onda su Radio Due dal 2012, e Matt Nash, che vanta collaborazioni con icone assolute quali Tiësto, Axwell e Angell.

Insieme a loro 80 dee jay fra cui Rame, Ricky Montanari, Molella, Dirty Channels, Rudeejay e tanti altri ancora, scelti da 12 locali diversi, ognuno dei quali ha ‘adottato’ un peschereccio per trasferire sull’acqua il meglio della propria offerta artistica. E ancora, da venerdì 24 a domenica 26 giugno avremo anche Molo Extreme Beach, con la spiaggia libera del Lungomare Tintori si trasforma in un vero e proprio villaggio sportivo, con beach golf, beach volley, fat bike, mountain bike, fitness, esibizioni di sci e snowboard freestyle a farla da padroni.

molo-street-parade-2016.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 19 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO