Cosa vedere in Giappone: Tanabata, la Festa delle stelle innamorate

Il 7 luglio è una giornata molto importante in Giappone perché si festeggia la Tanabata Matsura, una festa tradizionale giapponese, che arriva dalla Cina e che celebra il ricongiungimento delle divinità Orihime e Hikoboshi, rappresentanti le stelle Vega e Altair.

Viene detta la Festa delle Stelle Innamorate, per via di una leggenda legata a questo giorno, di origine cinese, quella del “Mandriano e la Tessitrice”. Vega, della costellazione della Lira e Altair della costellazione dell'Aquila sono la Tessitrice e il Mandriano della leggenda, che, solo per la notte del 7 luglio, cioè la settima del settimo mese, si possono incontrare e rinnovare la loro promessa di eterno amore .

Per i giapponesi è una festa molto importante, perché è la notte in cui tutti i desideri si avverano, desideri che vengono scritti sui tanzaku , cioè foglietti di carta colorati legati a un ramo di bambù.
Il bambù è considerato il simbolo principale del Tanabata. È possibile trovare le sue canne ornare gli usci delle abitazioni, mentre in alcune regioni, le foglie vengono fatte galleggiare sui fiumi insieme a lanterne di carta.

In questo giorno di festa tutti hanno l’opportunità di sfoggiare il proprio Yukata (kimono usato per l’occasione) e si partecipa alle danze, balli e festeggiamenti di ogni tipo con giochi e bancarelle e gli immancabili fuochi d'artificio.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 32 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO