Cosa fare in Irlanda, il tour in camper

Il camper è il mezzo di trasporto preferito per chi ama viaggiare senza alcun tipo di vincolo e con l’essenziale a portata di mano

WOOLACOMBE, UNITED KINGDOM - OCTOBER 24: Volkswagen enthusiasts, Sian and Mike Vowles sit with their dog Misty in their 1979 Type 2 campervan, named Olive, at the Final Fling VW Show on October 24, 2009 in Woolacombe, England. The small gathering of Volkswagen enthusiasts at a campsite in North Devon is generally seen as the last event of the year in the annual calendar of shows that celebrate all VW's including the iconic campervan. (Photo by Matt Cardy/Getty Images)

Il camper è il mezzo di trasporto preferito per chi ama viaggiare senza alcun tipo di vincolo e con l’essenziale a portata di mano. Quale location migliore se non l’Irlanda per spostarsi con questa casa sulle ruote?

Sì perché con i suoi paesaggi incantati, i boschi, le montagne e i panorami mozzafiato, l’Irlanda è un’isola da girarsi tutta e il camper – o la roulotte – è il mezzo di trasporto ideale per godersela tutta.

Sia se si possiede il proprio mezzo, sia che si voglia noleggiarlo lì, le opzioni sono ugualmente accessibili: i collegamenti marittimi tra l’Irlanda, l’Inghilterra, la Scozia, il Galles e la Francia, sono veramente tanti, mentre esistono tanti autonoleggi specializzati vicini ai principali aeroporti e presenti in molte località del paese.

Muoversi in camper in Irlanda è molto semplice e comodo, grazie alla sua grande rete stradale che rende gli spostamenti tra le città facili e funzionali. Attraverso tutto il paese sono inoltre disponibili eccellenti campeggi dove sostare a prezzi modici. Una volta in viaggio, poi, scoprirete una bellezza di paesaggi che mai avreste potuto immaginare: la Causeway Coastal Route, The Braveheart Drive, il Ring of Kerry, the Mourne Mountains, l’Inishowen 100 sono tra gli itinerari stradali più frequentati dai turisti, ma anche le piccole strade non sono da meno, insomma, resterete affascinati anche senza un itinerario prestabilito.

Tra i percorsi preferiti dai camperisti c’è la Wild Atlantic Way, per via del suo panorama selvaggio e naturale. Il percorso, circa 2500 chilometri, attraversa l’intera costa occidentale d’Irlanda, perciò, a meno che non decidiate di visitarne solo una parte, programmate un viaggio di tre settimane.

In realtà ovunque andiate, sarete circondati da paesaggi mozzafiato, verdi colline, spiagge incontaminate, antichi castelli e testimonianze medievali alternate a vivaci città, centri storici ed accoglienti, deliziosi villaggi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 171 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO