Sardegna, l'Isola di Budelli diventa patrimonio pubblico

L'isola della Sardegna è nota per le sue spiagge rosa

Buone notizie dalla Sardegna. L’isola di Budelli diventa ufficialmente patrimonio pubblico ed entra a far parte dell’Ente Parco di La Maddalena.

A deciderlo, dopo numerose diatribe, il giudice delle esecuzioni immobiliari di Tempio Pausania, chiudendo una volta per tutte la procedura dell'asta giudiziaria che gravava dal 2013 su questo angolo di paradiso, famoso per la sua spiaggia rosa.

Si potrà ancora fare il bagno nelle limpide acque di questa lingua di terra senza dover chiedere il permesso a nessuno. Un piacere e una fortuna, perché l’isola era stata acquistata dal magnate neozelandese Michael Harte per circa 3 milioni di euro, pronto a trasformare Budelli tramite un progetto ecosostenibile.

L'isola di Budelli si trova all'estremo nord della Sardegna presso le bocche di Bonifacio; un gioiello del Mediterraneo che rimane pubblico e senza padrone, ma che necessita di essere ripristinata e riqualificata per far sì che non si verifichi nuovamente tale situazione.

Credits | Instagram

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 84 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO