Il Red Light District di Amsterdam, dove si trova

Il quartiere a luci rosse è l'attrazione turistica più visitata di Amsterdam

Se dici Amsterdam, solitamente nella mente del turista comune si accendono due lampadine: Coffe Shop e quartiere a luci rosse. Oggi vi parleremo della seconda attrazione turistica della città: De Wallen, il quartiere a luci rosse.

De Wallen è il quartiere a luci rosse della città ed una delle principali attrazioni turistiche di Amsterdam. Si trova nella zona più vecchia della città, dove potrete trovare, oltre alle spogliarelliste in vetrina, anche numerosi negozietti, bar e  ristoranti, oltre al vicino quartiere di Zeedijk (anche conosciuto come Chinatown).

In cosa consiste questo quartiere? Principalmente in una serie di stanze, con ingresso a vista, dove le prostitute attendono i loro clienti. L'area contiene anche un grande numero di sexy shop, teatri erotici, peep show, un museo del sesso e uno della cannabis, oltre ad alcuni coffee-shop. In Olanda la prostituzione è legale, perciò non è il caso di rimanere scandalizzati.

Alcuni accorgimenti se girate in questo quartiere: vietato scattare foto e attenzione ai borseggiatori. E’ preferibile non girare da soli, specie di notte, anche se da alcuni anni il quartiere è popolarissimo e molto frequentato da turisti.

In città ci sono 3 quartieri a luci rosse: questa, che è anche la più famosa e frequentata (nelle vie tra la Stazione Centrale e Nieuwmarkt), l’area in Singel (tra Raadhuistraat e la Stazione Centrale) e l’area nel quartiere Pijp (nelle vicinanze del Rijksmuseum).

 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 62 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO