Aeroporti, via al body scanner per cani e gatti

Anche i nostri amici a quattro zampe dovranno affrontare i controlli di sicurezza

Police officers patrol a checkpoint as passengers walk through a security gate and pass a baggage scanner on December 21, 2015 at the Gare Du Nord's railway platform in Paris.   The Gare du Nord train station in Paris on December 20 began using security gates and baggage scanners for passengers taking the Thalys high-speed rail system serving Belgium and the Netherlands, SNCF chief Guillaume Pepy said. / AFP / BERTRAND GUAY        (Photo credit should read BERTRAND GUAY/AFP/Getty Images)

UPDATE! Questa notizia è il nostro pesce d'aprile!

---

In seguito all'incremento delle misure di sicurezza negli aeroporti di tutto il mondo anche chi viaggia con gli amici a quattro zampe (cani, gatti e non solo) dovrà affrontare una nuova procedura prima di potersi imbarcare.

La Federal Investigation Scanner Health ha infatti stabilito l'introduzione di body scanner ad hoc per tutti i voli, sia quelli nazionali che quelli internazionali.

In pratica si dovrà posizionare l'animale all'interno dei body scanner - una versione più piccola di quella attualmente in uso per gli 'umani' - in modo da poter effettuare la scansione, dopo aver ovviamente rimosso tutti gli eventuali oggetti metallici, come medagliette o sonaglini.

Ne va che anche gli alimenti per gli animali dovranno essere confezionati in appositi contenitori, così come già si fa con i liquidi da portare a bordo nel proprio bagaglio a mano: se ne potranno portare massimo 1 litro/1 kg suddiviso in contenitori da 100 ml ciascuno. Potete trovare maggiori informazioni sul sito ufficiale dell'ente.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 41 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO