Le Petit Cambodge riapre dopo 4 mesi dagli attentati di Parigi

A 4 mesi dagli attentati di Parigi riapre "Le Petit Cambodge", il ristorante asiatico colpito dagli attacchi del 13 novembre 2015.

A quattro mesi dagli attentati di Parigi, riapre anche il ristorante asiatico Le Petit Cambodge, duramente colpito dalla serie di attacchi dello scorso 13 novembre in cui sono rimaste uccise 130 persone e centinaia sono state ferite. La proprietaria Kirita Gallois, è visibilmente commossa: "Voglio dire grazie a tutto lo staff che ha deciso di tornare qui; ci sono proprio tutti. Tutti hanno voluto tornare a lavorare qui da noi".

La riapertura del ristorante rappresenta un altro tassello del ritorno alla normalità. Alcuni dei locali e dei bistrot colpiti durante gli attentati hanno già ripreso l'attività e a gennaio ha riaperto anche Le Carillon, il bar proprio di fronte. Qui, e dentro e fuori Le Petit Cambodge furono uccise dal commando 15 persone in tutto.

"E' un piacere vedere i clienti che tornano a prendere il caffè, i ragazzi che entrano quando escono da scuola. La vita continua", dice ancora la proprietaria illustrando la novità del suo locale. "C'è un piccolo mosaico con la data del 13 novembre, è molto discreto ma è coperto di stelle, i tasselli bianchi vogliono simbolizzare delle piccole stelle, le persone che non sono sopravvissute".

gettyimages-515579950.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO