Cosa vedere a Vicenza, Villa Valmarana Ai Nani

Giambattista Tiepolo e 17 nani, abitano ancora a Villa Valmarana a Vicenza

Villa Valmarana, ai piedi del colle di San Bastian a Vicenza, è una delle oltre 5.000 Ville Venete fatte costruite tra la fine del XV secolo e il XIX secolo dai nobili della Repubblica di Venezia. Tra queste le più note sono quelle progettate da Andrea Palladio, oggi protette dall'Unesco.

Villa Valmarana, una di queste ville venete, dovrebbe essere nota soprattutto per lo straordinario ciclo di affreschi di Giambattista Tiepolo, che lavoro nella villa nel periodo del suo massimo splendore artistico, e del figlio Giandomenico. Ma poi, forse, è più nota per la serie di nani (17), un tempo sparsi nel parco, oggi allineati sul muro di cinta.

La villa, anche se abitata dalla famiglia nobiliare dei Valmarana, da tempo è visitabile al pubblico (escluso il lunedì), e da quest'anno propone anche una nuova guida, nella forma di un tablet di 7”, che accompagnerà il visitatore alla scoperta dei tesori della Villa, storie ed aneddoti compresi, con oltre 40 minuti di contributi multimediali.

Restano inoltre confermate le novità della scorsa stagione, ossia orario continuato il sabato e la domenica (10 – 18), visite guidate per tutti, ogni domenica mattina alle ore 11, nonché su richiesta per gruppi pre-costituiti, e il Caffè Villa Valmarana ai Nani aperto senza necessità di visitare la Villa.

Foto Web Gallery of Art,Andrewrabbott, Giulio Vallortigara Valmarana.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO