I grandi parchi degli USA: il Theodore Roosevelt National Park

Gli States dei grandi spazi sconfinati, come quello del Theodore Roosevelt National Park nel Nord Dakota.

In questo 2016 il Sevizio di protezione operato dallo statunitense "National Park Service" compie 100 anni, per l'esattezza nel mese di agosto, grazie al presidente Woodrow Wilson, che ne firmò la legge istitutiva nel 1916, ma forse pochi presidenti USA hanno fatto tanto per la conservazione come Teddy Roosevelt.

Nella parte occidentale del Nord Dakota si può visitare il parco a lui intitolato, dove ondulate praterie, intervallate da splendidi calanchi del colore del rosso, del bianco e dell'oro, sono punteggiate da spettacolari branchi di bisonti, che ci riportano all'epopea del Far West.

Tra tante strade sterrate e solitarie, che regalano splendidi cenari naturali, merita una menzione una delle attrazioni meno visitate del parco, l'Elkhorn Ranch, a circa 35 miglia a nord di Medora, dove Roosevelt arrivò nel 1884 come un giovane newyorkese pronto per allevare bestiame e curare il proprio spirito colpito dalla morte della moglie e della madre.

theodore-roosevelt-national-park.jpg
Foto Rich Mason.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO