Natale 2015 nell'incredibile Costa Rica

Non solo natura, perché il Natale e il Capodanno in Costa Rica hanno un carattere molto familiare e religioso.

Fin dai primi giorni di novembre si percepisce già un’atmosfera natalizia data dagli addobbi, dalle luci e dai colori tipici di questo periodo dell’anno. Sono tre le celebrazioni più caratteristiche della capitale: la Misa del Gallo, le feste di Zapote e il Tope Nacional a San José. Essendo il Costa Rica un paese cattolico, sono moltissime le famiglie che, terminata la cena tradizionale a base di arrosto di maiale, vanno in chiesa per assistere alla messa di mezzanotte (Misa del Gallo), celebrata nella notte tra il 24 e il 25 dicembre.

Le feste di Zapote vengono celebrate durante l’ultima settimana di dicembre e la prima di gennaio. Zapote è un distretto del cantone di San José, nella parte est della città, dove viene allestita una grande arena e si svolgono le tipiche corride. Le attrazioni principali di queste feste sono i "Chinamos" , chioschi costruiti durante le festività per la vendita di cibi e bevande, i bar e le giostre, come le montagne russe e gli autoscontro. Tutto intorno si possono gustare alcuni piatti tipici come il riso con pollo, il Chop Suey, il pollo fritto e naturalmente il Tamal.

Infine, l'ultima delle celebrazioni natalizie tipiche del Costa Rica, è il Tope Nacional a San Jose. Il Tope è una sfilata di cavalli che si celebra il 26 dicembre. Fantini provenienti da tutta la valle centrale partecipano alla sfilata che si svolge nelle principali vie della capitale, vestiti con i tipici abiti da cowboy: jeans, maglietta e cappello.

Foto Steve Corey, Steve Jurvetson, Carles Company Soler, Apetitu, Arturo Sotillo,Bruce Thomson,
Bernal Saborio, Mauge, Trish Hartmann,Barry Peters.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO