Anche le Key Islands a rischio sommersione

Anche le Florida Keys sono a rischio sommersione.

Questo splendido arcipelago tropicale di circa 1.700 isole, caro anche a un certo Ernest Hemingway, a mollo al largo della punta della penisola della Florida, si estende in un arco che comprende tra l'altro Key West, la più occidentale delle isole, e la disabitata Dry Tortugas.

La morsa dei cambiamenti climatici ha cominciato a bussare con insistenza anche da queste parti. Kathy Snow è sbarcata nelle Keys quasi vent'anni fa per vivere sulla riva del mare. Ora teme di dovere vivere nel mare.

Maree anomale hanno di recente trasformato per un mese le strade in una palude. Come altri residenti, Kathy teme che l'innalzamento del livello dei mari renda le escursioni di marea più ampie e drammatiche, inabissando anche il valore della sua casa a Key Largo che una volta valeva 700mila dollari.

Tutta la Florida meridionale è a rischio sommersione. Ma, in forza di un'incoscienza di cui sarebbe oltremodo interessante sondare l'insondabile profondità, al momento il mercato immobiliare non sembra essere particolarmente penalizzato. Nelle Keys le vendite sono aumentate del 22% rispetto all'anno scorso, con un costo medio salito del 6%. Anche se gli allarmi non mancano.

Le stime prevedono un innalzamento del livello del mare di circa 66 centimetri entro il 2060. E non si tratta di bruscolini.
Generated by  IJG JPEG Library
Foto Satish S.

  • shares
  • Mail