Visitare Wall Street e il Financial District a New York: cosa non potete perdere

Un tour nel cuore pulsante della Grande Mela

Tra le tante zone di New York ce n'è uno che apparentemente potrebbe sembrare non interessante, ma non è così. Si tratta del Financial District, il distretto finanziario di New York, cuore pulsante della Grande Mela e simbolo del business americano.

Wall Street, l'arteria principale di questo quartiere, prende il nome dal muro eretto nel Seicento dagli olandesi per difendersi dagli attacchi degli inglesi e degli indiani. Una strada che è il fulcro dell'intero distretto, anche perchè qui si trovano le sedi centrali delle principali banche. Frequentata ogni giorno da migliaia di persone che vi lavorano, Wall Street e il Financial District in genere sono la zona dove ammirare i grattacieli più imponenti della città.

Situato nella zona sud di Manhattan, oltre ai grattacieli moderni si trovano gli edifici più antichi della città. C'è il New York Stock Exchange, la borsa americana, la sede del governo della città e la Federal Hall, dove George Washington fu nominato primo Presidente degli Stati Uniti nel 1789. Sempre qui sorge la Trump Tower, simbolo dell'impero della famiglia Trump, e la Trinity Church, la chiesa più antica della città. Una curiosità: fino al 1890, la Trinity Church è stato l'edificio più alto di tutta New York, con i suoi 86 metri, superato dal New York World Building, alto 94 metri.
La Federal Hall è particolare per la sua forma: la facciata è simile al Partenone e l'interno si presenta come un tempio a pianta centrale.

Sculture e fontane adornano la zona, come The Four Trees di Jean Dubuffet alta 14 metri, e il Cubo Rosso di Isamu Noguchi. Altra scultura, meta di milioni di turisti, è il Toro di Wall Street (detto anche Charging Bull, Wall Street Bull o Bowling Green Bull): si tratta di un toro di bronzo realizzato dall'artista siciliano Arturo Di Modica e collocato presso il Bowling Green Park, nel quartiere della borsa di New York. Simbolo del capitalismo americano, è usanza toccare le "parti intime" della scultura perchè porta bene.

Se avete fame - e avete voglia di spendere - andate al numero 54 di Pearl Street (angolo con Broad Street): qui si trova la Fraunces Tavern, un museo e antica taverna (risale al 1719) ed è famosa perchè qui George Washington fece il suo discorso d’addio agli ufficiali dell’Esercito Continentale.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO