Il Commissario straordinario di Roma contro i Centurioni

A Roma è vietato farsi fotografare per denaro: ma solo se si utilizza un abbigliamento storico. Stop del Commissario Tronca ai centurioni.


Al nuovo Commissario di Roma piace vincere facile, e tra i tanti problemi che affliggono la Capitale, iniziando dallo scandalo continuo e quotidiano del traffico, ingestibile e incontrollabile, ha deciso di iniziare dai Centurioni, ovvero da coloro che si travestono da antichi romani offrendosi da comparse per le fotografie dei turisti in visita a Roma.

E così arriva un'ordinanza con cui Francesco Paolo Tronca vieta per la "tutela della sicurezza urbana, qualsiasi attività che preveda la disponibilità ad essere ritratto come soggetto in abbigliamento storico in fotografie o filmati dietro corrispettivo in denaro". Con tutta la buona volontà, proprio non capisco il richiamo alla sicurezza. Sarà per le daghe di plastica? No, perché i centurioni "agiscono frequentemente con modalità inopportune, insistenti e talvolta aggressive".

Quindi mi immagino che ora, con quest'ordinanza, i vigli urbani dovranno pattugliare il Colosseo, i Fori e il Pantheon, per garantire la nostra sicurezza contro il pericolo di questi temibili centurioni, invece di svolgere i loro normali compiti istituzionali. Con buona pace del traffico, che tanto si sa, a Roma è un problema impossibile da risolvere.

centurioni-roma.jpg
Foto Simone Ramella.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: