Viaggiare Sicuri: Parigi, riaprono i Musei ma non la Torre Eiffel


Dopo l'attacco terroristico di venerdì scorso 13 novembre, si susseguono le notizie dalla Francia e da tutto il mondo, legate all'attacco, vigliacco, organizzato dai terroristi dell'Isis. Da ultimo si ha notizia di un massiccio bombardamento francese a Raqqa, in Siria, con obiettivi basi militari dell'Isis, e l'arresto di almeno tre persone in un quartiere di Tolosa.

E anche se in tutta la Francia è stata dichiarato lo stato di emergenza fino a tutto il 13 dicembre, cosa che comporta il ripristino dei controlli dei documenti alle frontiere, aeroporti compresi, la città prova a tornare alla normalità.

A Parigi sono stati riaperti tutti i musei e le principali attrazioni turistiche, con l'eccezione della Torre Eiffel, che rimane chiusa, ed ancora non si sa quando sarà riaperta. Disneyland Paris, in segno di rispetto per le vittime degli attentati, è in lutto e rimarrà chiusa fino a martedì 17 novembre compreso.

bataclan-paris.jpg
Foto Annie HARADA VIOT.

  • shares
  • Mail