Viaggiare Sicuri, molte compagnie fermano voli su Sharm

sharm-el-sheik.jpg

Ancora non sono chiare le cause dello schianto dell'aereo passeggeri russo nel Sinai, anche se l'ipotesi bomba prende sempre più corpo, tra rivendicazioni dell'Isis e indagini che stanno seguendo la pista della bomba a bordo. Ma in ogni caso molte compagnie aeree per precauzione hanno deciso di fermare i voli su Sharm el-Sheik.

Easyjet, Lufthansa insieme a linee aeree olandesi e ucraine hanno interrotto i collegamenti con la località turistica egiziana. La compagnia britannica Easyjet assicura che sta lavorando con Londra per il rimpatrio dei viaggiatori nella località sul Mar Rosso.

A Sharm restano bloccati 20mila turisti britannici e 180 italiani. La Farnesina ha reso noto che i voli italiani per Sharm el Sheikh non sono interrotti ma invita i turisti a limitare gli spostamenti e a consultare i tour operator. Strano però che l'ultimo comunicato sul sito Viaggiare Sicuri è ancora quello del 9 settembre scorso.

Foto Brian Fagan.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO