L'UE ha deciso: il pacchetto turistico comprato online è uguale a quello dell'agenzia


Con l’approvazione definitiva da parte del Parlamento europeo entro due anni e mezzo la nuova normativa sui pacchetti di viaggio diventerà operativa. Gli Stati membri hanno a disposizione due anni per recepire le nuove norme e di ulteriori 6 mesi per renderle applicabili.

Aspetto principale della normativa sui pacchetti turistici è l’equiparazione del pacchetto acquistato online con la formula del tutto compreso o tramite pagine web collegate, che includono almeno un volo e un hotel o un autonoleggio a quello comprato in agenzia. In pratica, ora chi offre servizi online dovrà fornire le stesse garanzie di chi vende in agenzia.

Il testo approvato cambia anche la regolamentazione di cancellazioni e responsabilità. Il testo prevede che il viaggiatore possa annullare il viaggio e ricevere il rimborso di quanto versato nel caso in cui il prezzo aumenti almeno dell’8 %. Viene imposta una sforbiciata ad adeguamenti valutari e fuel surcharge. Ma il cliente avrà il diritto a cancellazione e rimborso anche in caso di "disastri naturali o attacchi terroristici" che dovessero riguardare il luogo di destinazione.

800px-european_parliament_building_15643951824.jpg
Foto Filip Maljković.

  • shares
  • Mail