A Bangkok ci sono troppi grattacieli, rischia di affondare

BANGKOK, THAILAND - JUNE 20: A man swims at dusk in the infinity pool at the new Sofitel hotel June 20, 2012 in Bangkok. The hotel opened 3 months ago as a new design concept of Sofitel. Thailand's official tourism body, the Tourism Authority of Thailand (TAT) has set itself the ambitious target of attracting more than 20 million tourists in 2012. According to TAT, In April, Thailand welcomed 1,659,021 international tourists which is a slight increase of 6.87% over the same in 2011. (Photo by Paula Bronstein/Getty Images)

Bangkok come Atlantide. La capitale della Thailandia nonchè sua città più grande, rischia di fare la fine della leggendaria isola sprofondata in un sol giorno negli abissi marini.

In questo caso, però, non è mito ma amara realtà: Bangkok sta infatti affondando al ritmo di dieci millimetri all'anno e se continua così potrebbe finire sott'acqua nel giro di 30 o 50 anni.
La sentenza arriva da esperti thailandesi del Consiglio per la riforma nazionale. Il motivo? I tantissimi grattacieli. La continua costruzione di edifici su un terreno argilloso sta provocando, infatti, un'erosione del suolo sempre più veloce e problematica.

Molti canali della città, definita la Venezia d'Oriente, nel tempo sono stati interrati, facendo impregnare d'acqua il terreno, sempre più debole sotto il peso dei grattacieli.

Come fare per arrestare il fenomeno e far sì che la città, meta turistica d'eccellenza della Thailandia, non diventi un lontano ricordo? Secondo i tecnici, servono sistemi di drenaggio e un poderoso stop alle nuove costruzioni. Altrimenti tra meno di 50 anni Bangkok sarà presente solo sulle cartine geografiche.

This aerial picture taken on April 5, 2014 shows a general view of the skyline and the Chao Phraya river passing through Bangkok. The World Bank on April 7 said developing countries in East Asia will grow 7.1 percent in 2014 as they benefit from a stabilising global economy and withstand the impact of US stimulus cuts. However, the report said larger Southeast Asian economies, including Indonesia and Thailand, will face tougher global financial conditions and higher levels of household debt. AFP PHOTO / Christophe ARCHAMBAULT (Photo credit should read CHRISTOPHE ARCHAMBAULT/AFP/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 47 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO