Aurora boreale, quando e dove vederla

L'arrivo della fredda stagione ci riserva spettacoli meravigliosi e unici, come l'aurora boreale

L'arrivo della fredda stagione ci riserva spettacoli meravigliosi e unici, come l'aurora boreale, con le sue luci fluorescenti che creano un'atmosfera fantascientifica.
I lapponi chiamano questo fenomeno ottico dell'atmosfera terrestre i "fuochi della volpe“,  perchè secondo un'antica leggenda sarebbe una grande volpe che colpendo la neve crea scie di colore nel cielo. Colori sgargianti che vanno dal rosso al violetto, dal giallo al verde acido, per uno spettacolo davvero unico.

Il periodo migliore per ammirare l'aurora boreale è solitamente quello vicino agli equinozi, e quindi ottobre e novembre oppure in primavera tra febbraio e marzo: in questi periodi i fenomeni sono molto frequenti di notte.
I paesi dove ammirarla sono quelli del nord Europa e quindi Islanda, Scandinavia,  Svezia, Finlandia, Norvegia e nelle regioni della Lapponia, anche se alcuni fenonmeni sono presenti anche in Scozia, nelle isole Shetland e nelle Orcadi. Al di fuori dell'Europa,  Canada, Alaska e  Groenlandia sono i luoghi privilegiati, ma più impervi da raggiungere.

Nella gallery, una top ten delle location più adatte per ammirare l'aurora boreale.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 20 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO