Itinerario della riflessione per vivere il Parco del Gran Paradiso con lentezza


Vivere il Parco Nazionale Gran Paradiso con uno spirito nuovo, che tenga conto dei ritmi dell’individuo in relazione all’ambiente e agli altri, entrare in contatto con la natura attraverso un approccio più spirituale e intimista: l'ente parco propone, per il weekend che precede l’equinozio d’autunno, un insieme di nuove attività che vanno sotto il nome di Itinerario della Riflessione.

E così il fine settimana del 19 e 20 settembre 2015 sarà dedicato alla promozione del valore del silenzio e della meditazione nell’ambiente naturale del Pian dell’Azaria (Valprato Soana), una proposta di attività che esplora alcune delle discipline legate alla concentrazione e all’equilibrio interiore quali il tiro con l’arco zen e il tai-chi.

Praticando il silenzio, mangiando cibi rigorosamente vegetariani e profondamente legati alla cultura dei luoghi, ascoltando i suoni della notte e le note antiche di musiche tradizionali, si arriverà a conoscere una parte di noi stessi rimasta sopita fino ad oggi in qualche angolo del vostro essere.

E' possibile, sia prenotare il pacchetto completo di due giorni, comprensivo anche di albergo e del biglietto bus Torino-Campiglia-Torino, al costo di 85 €, che partecipare alle attività del sabato e/o della domenica fino ad esaurimento posti disponibili, al costo di 20 euro. Per informazioni: telefono 011- 6689123, mail info.pie@pngp.it.

val-soana.jpg

  • shares
  • +1
  • Mail