Dove vedere le balene: l'isola di Sainte-Marie in Madagascar


Un festival sull'Ile Sainte-Marie, al largo della costa nord-orientale del Madagascar, festeggia l'arrivo della balena megattera. Obiettivo? Sostenere il turismo di settore e aiutare la ridotta popolazione di questi cetacei.

Ogni anno le balene megattere abbandonano il rigido clima antartico per venire qui ad accoppiarsi e partorire. Quest'anno gli abitanti dell'isola hanno voluto dare il benvenuto con canti e balli alla balena nota per le sue lunghe pinne. Il numero delle balene megattere è calato da 225.000 a 60.000 in appena un secolo. La specie non è più minacciata, ma il mercato per i consumatori di carne di balena esiste sempre, soprattutto in Giappone.

sainte_marie.jpg

Al termine del festival, scienziati e funzionari si sono riuniti per discutere i modi per proteggere questi mammiferi marini. Prossimo obiettivo: introdurre una legge contro la caccia alle balene in Madagascar. Una legge simile non andrebbe a vantaggio solo delle balene, ma anche degli appassionati di whale watching, passione che in tutto il mondo frutta più di un miliardo di euro l'anno.

1024px-humpback_whale_sainte_marie_madagascar_july_2013.jpg

Foto M worm, Lemurbaby.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO