Botswana: elefante di avorio all’aeroporto come monito per i viaggiatori

I viaggiatori che atterreranno o partiranno dall'aeroporto internazionale di Sir Seretse Khama a Gaborone in Botswana, potranno vedere una statua realizzata con zanne d’elefante che rappresenta proprio un elefante.

Secondo Ian Khama, premier del Botswana, questa statua dovrà servire come monito per tutti i viaggiatori contro il contrabbando delle zanne d’elefante in Africa. Dal ministero dell’ambiente e del turismo assicurano che tutte le zanne utilizzate per realizzare la scultura in questione provengono da elefanti morti di morte naturale.

Secondo le cifre del governo del Botswana, fra il 2013 e il 2014 nel continente africano sono stati uccisi circa ventimila animali, ma in Botswana sono caduti vittima dei bracconieri solo 38 esemplari.

Botswana: elefante di avorio all’aeroporto come monito per i viaggiatori

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO