Ryanair propone voli gratis per i greci per fronteggiare la crisi

Ryanair prevede biglietti a 40 euro entro due anni

Con un comunicato la Ryanair fa sapere di aver intenzione di offrire voli interni gratuiti a tutti i cittadini greci per combattere la crisi che stanno vivendo. L’unica richiesta che avanza Micheal O’Leary, amministratore delegato di Ryanair, è quella di avere un condono sulle tasse e sul carburante, sì da non avere grosse perdite. L’idea della Ryanair è quella di compiere un gesto di buona volontà per non gravare sul peso dei greci: “Incoraggiamo i nostri partner a collaborare ad alleggerire il peso sulle spalle del popolo greco con questo gesto buona volontà”.

Certo, il ritorno di immagine non è secondario e quindi l’iniziativa è una trovata pubblicitaria: però, per lo meno, è una trovata intelligente. Fermo restando, comunque, che già in passato Micheal O’Leary aveva messo in pratica altre azioni per favorire il popolo greco, come, per esempio, quello di accettare contante (Ryanair non accetta, solitamente, pagamenti cash) visto che negli ultimi giorni i trasferimenti via carta di credito erano stati per la maggior parte rifiutati dalle banche.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail