Estate 2015: visita alla Baja di Ieranto, Campania

1_antonelladeangelis2013_02

Luoghi paradisiaci raggiungibili in poco tempo. Uno di questi è sicuramente la Baia di Ieranto, meglio conosciuta come la dimora delle sirene, una baia affascinante che si trova Massa, di fronte ai Faraglioni di Capri nell’Area Marina Protetta di Punta Campanella.

Un posto dove la natura è rimasta incontaminata, una grotta scavata nelle rocce della costa meridionale della penisola sorrentina, dove si narra che le sirene avessero costruito la propria dimora e che ancora oggi è possibile sentirne l'eco dei loro canti, che risuona al ritmo della risacca.

Patrimonio del FAI, anche quest'estate il Fondo Ambientale Italiano organizza visite guidate alla scoperta delle bellezze naturalistiche di questa baia. Dopo quella inaugurale del 2 giugno, le visite sono previste nei giorni  7 e 21 giugno, con escursioni e visite speciali guidate con letture tematiche su diversi argomenti inerenti al luogo - botanica, storia, arte, archeologia, etnologia, mito e letteratura - per una più profonda conoscenza della Baia di Ieranto.

L'orario di partenza è alle ore 10 con ritorno alle ore 18. Il costo dei biglietti è di 8 euro per gli iscritti al FAI e per i residenti di Massa Lubrense, 10 per gli altri, 6 per i bambini da 4 a 14 anni, gratis fino a 3 anni e 25 euro per famiglie (2 adulti e 2 bambini). La prenotazione è obbligatoria al numero 335.8410253.

 

Credits | FAI

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO