Cucina mediorientale a Roma

Se siete a Campo dei Fiori a Roma, lasciatevi alle spalle gli americani ubriachi sotto la statua di Giordano Bruno (nb. quasi tutti credono che sia un amico di Frodo) e spostatevi in vicolo del Gallo dove trovate ‘Le Piramidi’ uno dei migliori takeaway mediorientali della città.

Non fatevi attrarre dai kabab e falafel, e andate dritti alle specialità che non trovate altrove. Il bamia e il kougary, a base di riso e verdure sono imperdibili e il Misakaa (simile alla Moussaka greca, ma più delicata) promette molto bene.

I gestori sono una coppia italo-araba e la signora non sarà avara nel descrivervi la vera mossa speciale del ristorante: i dolci.

Sul bancone, una distesa glicemica di beklawa, konafa, sfuf, basbusa assolutamente a rischio diabete. Spenderete poco e tornerete a Campo dei Fiori più felici.


Nel seguito qualche foto... zuccherina





[jpg - laura, eugenio]

  • shares
  • Mail