Isole dello Yemen: Hanish, Kamaran e Socotra



Paese affascinante quanto ancora a me ignoto, se non per l'architettura francamente da pazzi, lo Yemen riserva belle sorprese all'amante della vacanza di mare. Fanno parte del paese diverse isole: sul Mar Rosso le isole di Hanish, Kamaran e l'isola vulcanica di Perim oltre che l'isola di Socotra, nella parte orientale del paese sul Mare d'Arabia a cento chilometri da Aden. Le riviste di Socotra ne parlano da un pò di tempo, ma non è aperta al turismo da moltissimi anni. Dice Surf Report:

Un’emozione unica quella di fare surf fra onde blu cobalto in una cornice meravigliosa come solo la costa dello Yemen e le sue città possono essere. Lo splendore della natura dello Yemen è impressionante, sia per l’architettura delle sue città, sia per le grotte disseminate e nascoste fra le scogliere e sia per le rigogliose foreste che si estendono fino all’Oman.

Sperando di poter vedere al nostro ritorno, il cambiamento stagionale delle onde cambiano, siamo partiti per l’ultima tappa della nostra spedizione: l’isola di Socotra.
L’isola di Socotra è un incanto, conosciuta sia per essere stata porto di pirati, secoli fa, e sia come fonte di piante medicinali di cui usufruiva Alessandro il Grande.
L’isola di Socotra è battuta da venti stagionali, ed è meta per velisti e kite-surfers di tutto il mondo.

Foto delle isole sul Mar Rosso le vedete su Virgilio Viaggi, una grossa foto aerea è su Ocean Dots, l'abum migliore di fotografie accompagna un documentario sloveno del 2002, altre immagini di Socotra sono nascoste in questo studio scientifico.

  • shares
  • Mail