Costa Crociere: le nuove sette regole per la sicurezza delle navi

Scritto da: -


Dal giorno naufragio della Concordia sull’Isola del Giglio il tema delle regole da rispettare per garantire la sicurezza delle navi da crociera e dei loro passeggeri è tornato di grande attualità e sembra che qualche conseguenza concreta ci sia stata. La Costa Crociere avrebbe rivisto alcune procedure, varando sette nuove regole per la sicurezza che dovrebbero tranquillizzare i viaggiatori che nei prossimi mesi sceglieranno di salire a bordo di una delle navi dai nomi improbabili.

Vediamo dunque quali novità ci saranno… I passeggeri saranno istruiti sulle procedure di sicurezza prima di lasciare il porto, e non entro 24 ore come previsto in precedenza. Gli ospiti che tenteranno di sottrarsi all’addestramento sulle emergenze verranno beccati grazie ad un nuovo software e riconvocati il giorno successivo. Il sito web della Costa è stato arricchito della sezione Noi per Voi, in cui è possibile verificare quanto la sicurezza sia continuamente monitorata dalla compagnia. Il nuovo sistema “High Tech Safety Monitoring System” provvederà al monitoraggio in tempo reale della rotta di tutte le navi della flotta e per gli ufficiali è stato adottato un nuovo modello di gestione del ponte di comando mirato ad una maggiore collegialità nelle decisioni.

Sarà infine prevista maggiore discussione durante i briefing prima della partenza, o prima di manovre di navigazione che richiedono particolare vigilanza e l’accesso al ponte di comando durante i momenti particolari, come l’arrivo in porto o la navigazione con bassa visibilità, sarà limitato a persone con funzioni operative legate alla navigazione o collegate ad esse. L’accesso di qualsiasi altra persona dovrà essere autorizzato anche dalla Compagnia.

Si tratterà di veri cambiamenti o di una virata obbligata ma apparente verso la sicurezza per rilanciare un poco il marchio? Staremo a vedere…

Vota l'articolo:
3.50 su 5.00 basato su 6 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Travelblog.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.