Dormire in una ex chiesa clandestina ad Amsterdam

Scritto da: -



Un alloggio molto particolare ad Amsterdam è la Schuilkerkje, una ex chiesa clandestina del diciottesimo secolo situata in una stradina lungo il fiume Amstel, a poca distanza dalla Rembrandtplein.

Non si tratta di una sistemazione economica, ma di sicuro è originale. Costruita nel 1751 come chiesa cattolica clandestina, dall’esterno può sembrare una casa qualunque, ma all’interno ospita una cappella trasformata in appartamento, dal cui letto è possibile ammirare un soffitto affrescato.

La cucina è dotata di macchina per caffè, bollitore, forno a microonde e lavastoviglie, al secondo piano, invece, si trova una lussuosa stanza da bagno. La camera dispone anche di un televisore a schermo piatto con lettore DVD e collegamento internet wi-fi.

Fonte| Holland.com
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.93 su 5.00 basato su 27 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Travelblog.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.