Il Museo e Galleria d'Arte di Darwin, Australia

Museo e Galleria d'arte dei Territori del nord a Darwin-australia

Nel Museo e Galleria d'arte di Darwin, in Australia, tra mandibole di coccodrillo ed opere d'arte dei nativi, c'è una stanzetta buia, dove sono entrata e mi sono messa paura. Dal buio della stanza si è alzata la voce di un mostro famelico, un predatore che si avvicinava sempre più, e copriva l'oscurità con il suo urlo bestiale. Era la voce del ciclone Tracy, che nella notte di Natale del 1974, dalle due di notte fino al mattino, rase al suolo Darwin, costringendo i darwiniani ad un nuovo inizio.

Un museo eclettico, che espone reperti fossili e coccodrilli imbalsamati, imbarcazioni utilizzate dalle popolazioni che vivono, o vivevano,in questa parte di mondo, ed oggetti d'arte dei nativi, cui è dedicato anche un concorso annuale, che premia il vincitore con una somma di denaro, consistente per i nativi, tanto da far diventare popolare il detto "Vinci il concorso, che poi ti fai una Toyota". Nella fotografia l'opera, una Toyota con il suo guidatore, realizzata interamente con l'erba dei Territori del Nord, che un anno vinse il concorso.

Il Museo è importante per capire il carattere dei darwiniani, che in questo edificio, costruito dopo le distruzioni portate dal ciclone Tracy, ritrovano il proprio orgoglio (quasi a volere dire, noi ci siamo e qui rimaniamo) e il senso di appartenenza, rinforzato con diversi eventi, che durante la dry season (da aprile ad ottobre), riescono a coinvolgere i residenti con le loro famiglie, oltre che i turisti.

Non si viene a Darwin, in Australia, per visitare questo piccolo museo, ma se siete in città, vale sicuramente la visita. E visto che il museo ha anche un punto di ristoro con una splendida vista sulla baia (che da sola vale il fatto di volerci lavorare), il consiglio è di iniziare la visita con il pranzo, proseguire con la visita al museo (due, tre ore massimo), e terminare con la scelta del souvenir da riportare a casa, per poi usciere e prendersi l'aperitivo al Darwin Sky Club, dall'altra parte della strada, con il sole che tramonta sulla baia.

Vedi anche il sito turistico del Territorio del Nord, in italiano, dedicato a Darwin.

Foto | Ben Beiske

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO