Le isole più belle della Thailandia: le Andaman Islands

Sunset beach

Tra le spiagge più belle del mondo, è di dovere citare quelle toccate dal mare delle Andamane e soprattutto le Andaman Islands al sud della Thailandia. Tra le tante isole ce n’è una di cui è impossibile non innamorarsi e che consiglio caldamente di visitare il prima possibile, prima che il turismo di massa e tutto ciò che comporta la rovinino per sempre. Sto parlando di Koh Lipe, una piccola isola che fa parte del National Marine Park di Tarutao e che si trova vicinissima alle coste Malesi. L’isola non ha nulla da invidiare alle mete più in voga degli ultimi anni: il mare è cristallino e caldissimo, gli abitanti dell’isola sono riservati e amichevoli e il cibo e la frutta saranno la cosa che rimpiangerete più di tutto. Insomma, preparatevi al paradiso terrestre!

L’isola offre tre spiagge principali, Sunset beach, Sunrise beach e la Pattaya beach e in ognuna delle quali è possibile soggiornare in semplici capannine di legno a buon prezzo o in bungalow con tanto di aria condizionata. Io consiglio sempre le capannine: d’altro canto qui non vi serve nient’altro che un’amaca e un buon libro.

Se amate la tranquillità, scegliete la Sunset beach, dove potrete spendere le giornate oziando cullati dalle onde e accecati dal riverbero del sole sulla spiaggia di un bianco immacolato. Vi assicuro che vi riuscirà veramente difficile allontanarvi dal mare e andrete ad aggiungervi a tutti quei corpi che galleggiano sulla riva: difatti, il “morto a galla” sembra essere una delle attività più in voga di Koh Lipe.

Pattaya beach overview Sunrise beach foresta Pattaya beach tramonto Sunset beach bar

Per quelli che amano una vita più movimentata la Pattaya beach offre una larga scelta tra ristoranti e bar sulla spiaggia, con musica e turisti sempre pronti a festeggiare. L’isola è cosi piccola che in un’ora è possibile attraversarla a piedi, quindi se decidete di pernottare in Sunset e volete spendere una piacevole notte in compagnia, potrete facilmente raggiungere Pattaya o Sunrise beach per un aperitivo o una cenetta sulla spiaggia.

capannine Sunset beach spiaggia Sunrise bach Sunset beach peschereccio

Tra le attività, lo scuba diving e lo snorkeling regalano esperienze uniche e irripetibili tra le acque della barriera corallina che ospita per il 60% pesci tropicali dai colori iridescenti. Dato che la barriera corallina che circonda l’isola è una delle più belle in tutta la Tailandia, stanno emergendo alcune scuole di scuba diving che propongono lezioni per i turisti desiderosi di imparare gli sport subacquei ed ottenere il brevetto. Inoltre, molti negozi e resort affittano l’attrezzatura necessaria ed organizzano gli spostamenti in barca nelle isole circostanti. Se invece volete visitare uno dei tanti atolli che sorpassate durante il viaggio in barca per raggiungere Koh Lipe, esplorate il mare scegliendo i trasporti locali, le rumorose longtail boats che per soli 50 Bath a persona vi porteranno ovunque.

Pattaya beach sunset sand dragon cane Pattaya in mare

In alta stagione (Novembre-Maggio) è possibile raggiungere l’isola via mare da Pak Bara, Langkawi, Phi Phi, Ko Lanta o Trang mentre in bassa stagione (Maggio-Ottobre) c’è solo una speedboat al giorno che parte da Pak Bara (è sempre meglio informarsi sull’orario prima di affrontare il viaggio via mare per evitare spiacevoli imprevisti). Se invece si volesse approdare a Koh Lipe dalla vicina Malesia, in Langkawi ci sono due speedboat al giorno in alta stagione e le procedure all’ufficio immigrazioni sono semplici e veloci.

atolli 1 atolli 2 Porto Langkawi Malaysia

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: