10 cose da NON fare in India

Gokharna Karnataka

Dato il continuo successo delle liste “10 cose da fare…” per i viaggiatori, utili e meravigliosamente concise, oggi ho deciso di proporre la lista delle “10 cose da NON fare in India”, ovviamente basandomi sulla mia esperienza personale. Quelli che hanno già viaggiato nel paese molto probabilmente riconosceranno alcuni consigli, rivivranno alcuni momenti divertenti del viaggio e sapranno anche che ci sono mille cose da NON fare in India: tra tutte, questo decalogo mi è sembrato il più adatto. Comunque, la regola d’eccellenza per i viaggiatori è il buonsenso e la consapevolezza di essere in un paese straniero che ha una storia, una cultura e delle tradizioni totalmente diverse dalle vostre. Detto ciò, riempite la valigia, aprite i vostri orizzonti e preparatevi per l’India.

1. Non dimenticare un medicinale contro i problemi intestinali a effetto immediato. Per quanto possiate stare attenti al cibo che mettete sotto i denti, il rischio è comunque alto, soprattutto se decidete di essere impavidi e di assaggiare la piccantissima cucina indiana (che consiglio vivamente). Preparatevi a qualche giorno di crampi allo stomaco e disturbi vari.
2. Non cambiare i soldi all’aeroporto, il cambio è davvero svantaggioso. Quello che vi consiglio di fare è lasciare l’Italia con già alcune rupie indiane per eventuali spostamenti in taxi appena arrivati, poi cercate subito un cambio locale.
3. Non dare denaro ai bambini che mendicano. Se sentite davvero il bisogno di un intervento immediato, comprate cibo preferibilmente locale (EVITATE SNACKS E BIBITE GASSATE).
4. Non entrare nei templi e nei luoghi sacri con vestiti succinti. In chiesa ci entrate scosciate, in costume o in pareo? Il buonsenso è universale!

Mumbai
Taj Mahal New DelhiTaj Mahal New Delhi South Goa

5. Non toccare il cibo con la mano sinistra, è considerata impura e in India è utilizzata per l’igiene quotidiana. In genere anche i soldi non sono mai toccati con la mano sinistra ma in questo caso sono meno pignoli e nessuno vi riprenderà nel caso ve ne dimenticaste.
6. Non entrare in un’abitazione con le scarpe, è considerata maleducazione. Spesso, anche in alcuni negozi vale questa regola e per non fare brutte figure basta controllare se ci sono già delle scarpe abbandonate all’entrata.
7. Non arrabbiarsi, non serve a nulla. Possano essere i mendicanti, i taxisti, i commessi, i camerieri, le mucche per strada o il traffico in generale, lasciate perdere! Vi rovinerete le vacanze e il fegato. Piuttosto, cercate di prendere tutto con umorismo o preparatevi un cocktail omeopatico di belladonna e arnica per calmare il nervosismo, con me funziona sempre!

Humpi Karnataka
Humpi Karnataka
Monte Abu Rajastan
Mcleod Ganj Himachal Pradesh

8. Non rispondere agli sguardi insistenti degli uomini. Questo vale particolarmente per le donne: vi sentirete molestate da occhiate assillanti da parte di tutto il genere maschile indiano e vi assicuro che arrabbiarsi, domandargli educatamente o in modo aggressivo di smetterla o fissarli di rimando non suscita nessun effetto; evitate specialmente quest’ultima tecnica perché è un invito a un approccio più ravvicinato. Il trucco è ignorarli e… mi raccomando Donne occhi bassi!
9. Non fidarsi delle indicazioni stradali. Sembra che al popolo indiano non piaccia fare la figura degli ignoranti, quindi anziché ammettere di non sapere dove si trova il luogo “X”, preferiscono dirvi “sempre dritto” o perdersi in spiegazioni complicatissime nonostante non abbiano la benché minima idea di che cosa stiano parlando. Il consiglio in questo caso è di chiedere ad almeno quattro persone diverse: se l’indicazione coincide, allora è esatta.
10. Non chiedersi: “Ma perché…?”. In questo paese una cosa l’ho capita e mi è capitato a Varanasi, tra le acque del fiume Ganga all’alba: l’India è governata da più di un migliaio di divinità e non c’è ragione di domandarsi il perché dell’assurdità della realtà quotidiana, è Dio, sono gli Dei che si prendono cura di questo popolo unico al mondo e di tutto ciò che questo sub-continente contiene. Percepitelo anche voi e tornerete a casa diversi.

Buon Viaggio...!

Varanasi Uttar Pradesh
Parvati Valley Himachal Pradesh
Udaipur Rajastan
Munnar Kerala
Kodai Kanal Tamil Nadu
Kodai Kanal Tamil Nadu
Rickshaw New Delhi
Dharamsala
Dharamsala
Pushkar Rajastan
Pushkar Rajastan
Pushkar Rajastan
Khajuraho Madhya Pradesh
Pushkar Rajastan
Udaipur Rajastan

  • shares
  • +1
  • Mail