La pubblicità dei calendari Ryanair è sessista e dovrà essere cambiata

La pubblicità del Calendario Ryanair 212

Ecco il rovescio della medaglia per chi è sempre sotto l'occhio dei riflettori: l'ASA, l'ente inglese che controlla le pubblicità sul territorio nazionale, ha bollato come sessiste le pubblicità del calendario Ryanair bandendole e vietandone una riproposizione in forma così "esplicita" sulla carta stampata.

Al 99% avrete visto, sul sito della compagnia, la pubblicità che recitava "tariffe bollenti e hostess piccanti", con contorno di belle hostess in bikini: ebbene l'ASA ha stabilito che tale pubblicità lancia un messaggio equivoco, potendo indurre i passeggeri a pensare - o augurarsi - atteggiamenti piccanti (sul serio) da parte delle hostess.

Sarà che vivo in Italia, ma in tempi di farfalline a Sanremo rimango più che perplesso: sarei curioso di sapere come funzionano le cose in Inghilterra, e con ancor più curiosità aspetto l'anno prossimo. Sono sicuro che Ryanair farà pubblicità al calendario in modo da fare ancora più rumore...

  • shares
  • Mail