I 12 ponti più particolari al mondo

I dodici ponti più particolari al mondo

Ecco una raccolta di immagini e di foto provenienti da tutto il mondo e che cerca di indicare i ponti più strani per forma e modello, dalle diversi parti della Terra.

Alcuni sono davvero mozzafiato e originali. Inoltre, in questa classifica è stata inserita anche una città italiana. Potete scoprirla cliccando dopo il salto. Nel frattempo iniziamo con il Giappone, come potete vedere dalla foto in apertura post.

1. Kawazu-Nanadaru Loop Bridge, Giappone: è composto da due spirali, ognuna lunga 1.1 km per 80 metri di diametro. E' l'unica possibilità di collegamento tra il monte e la valle sottostante. E' stato costruito ben 30 anni fa, nel 1981. Il limite di velocità è di 30 km all'ora.

I dodici ponti più particolari al mondo

I dodici ponti più particolari al mondo
I dodici ponti più particolari al mondo
I dodici ponti più particolari al mondo
I dodici ponti più particolari al mondo
I dodici ponti più particolari al mondo
I dodici ponti più particolari al mondo
I dodici ponti più particolari al mondo
I dodici ponti più particolari al mondo

I dodici ponti più particolari al mondo
I dodici ponti più particolari al mondo
I dodici ponti più particolari al mondo
I dodici ponti più particolari al mondo

Hureai Bridge

2. Hureai Bridge, Giappone. Questo ponte circolare è ai piedi della diga Hiyoshi, vicino a Kyoto. E' parte del Hiyoshi Spring Spa Resort ed è stato costruito da Norihiko Dan che ha anche dato vita all'architettura del paesaggio della Spa e del parco.

Wind-Rain Bridge

3. Wind-Rain Bridge, Cina. Il Chengyang Bridge o Chengyang Wind-Rain Bridge. E' uno speciale ponte coperto ed uno dei Fengyu Bridges. Si trova nella regione Dong Minority. E' stato completato nel 1916. Viene chiamato con nomi diversi. E' una perfetta combinazione di pittura, combinazione di ponte, veranda e padiglione. Ha due piattaforme alle due estremità del ponte, tre piloni e quattro campate, cinque padiglioni e tre passaggi. I piloni sono fatti di pietra, le strutture superiori di legno e i tetti sono ricoperti di tegole. La lunghezza totale è di 6,4 metri e ogni stradina interna è larga 3,4 metri.

Ponte vecchio Firenze

4. Ponte Vecchio, Italia. E' un ponte di origine medievale sull'Arno, a Firenze. E' noto soprattutto per avere negozi al suo interno, di gioielli, arte e souvenir. Viene descritto come il vecchio ponte completamente in legno. Il ponte appare per la prima volta in un documento del 996. L'arco più grande dei tre ha la grandezza di circa 30 metri, gli altri due di circa 27.

Langkawi Sky Bridge

5. Langkawi Sky Bridge, Malesia. E' un ponte curvo di 125 metri ed è situato a 700 metri dal livello del mare, sulla vetta del Gunung Mat Chinchang. Offre un meraviglioso peasaggio del Mar delle Andamane e dell'arcipelago delle Tarutao in Thailandia, in lontananza. Ci sono spesso segnali che avvertono i visitatori ad abbandonare al più presto il ponte in caso di tempesta elettrica.

Aiola Island Bridge

6. Aiola Island Bridge, Austria. Situato al centro del fiume Mur, a Graz, ha un'area esposta al sole che è diventata anche un locale trendy e caffetteria. Si chiama anche semplicemente "Aiola Island" e si trova, a destra, nel cuore del fiume Mur. L'isola è stata costruita nel 2003 da Vito Acconci, un artista di New York. Permette inoltre di raggiungere la riva opposta, proprio attraversando il fiume.

Tianjin Eye bridge

7. Tianjin Eye bridge, Cina. La costruzione è stata edificata sopra lo Yongle Bridge sul fiume Haihe. Può sollevare le persone anche fino a 120 metri d'altezza. E' una ruota costruita sopra ad un ponte, costruita dal 2007. Il 7 aprile 2008 è stata aperta al pubblico. La ruota elettronica ha 48 'capsule', con 8 passeggeri possibili per ognuna, può trasportare fino a 768 persone all'ora e impiega circa mezz'ora per il giro completo.

Henderson Waves

8. Henderson Waves, Singapore. Ad un'altezza di 36 metri dalla Henderson Road, è il più alto ponte pedonale a Singapore. L'Henderson Waves è lungo 274 metri. Unisce Mount Faber Park al Telok Blangah Hill Park.

Tokyo Bay Aqua-Line

9. Tokyo Bay Aqua-Line, Giappone. Il Tokyo Bay Aqua-Line, conosciuto anche come Trans-Tokyo Bay Highway. Unisce la città di Kawasaki con quella di Kisarazu e forma parte del National Route 409. Lungo 14 chiliometri, include un ponte di 4,4 km e un tunnel sotto la baia di 9.6 km (il quarto più lungo del mondo). Nel punto di contatto tra il ponte e il tunnel c'è Umihotaru, un'isoletta di ristoranti e negozi. L'aria interna è garantita grazie alla torre Kaze no Tō che si trova al centro. E' stata aperta il 18 dicembre 1997 dopo ben 31 anni di costruzioni. La The Tokyo Bay Aqua-Line ha ridotto il tempo impiegato da Chiba e Kanagawa, da 90 a soli 15 minuti.

Falkirk Wheel

10. Falkirk Whee, Scozia. Unisce il Forth e Clyde Canal con l'Union Canal. Ha preso il nome dal paese vicino, Falkirk, al centro della Scozia. E' stato riprodotto per unire Glasgow con Edimburgo. Il ponte ruota, unendo la parte superiore a quella inferiore

Banpo Bridge

11. Banpo Bridge, Sud Corea. E' il più grande ponte vicino a Seoul sopra al fiume Han, in Sud Corea, e unisce i distretti di Seocho e Yongsan. La sua particolarità maggiore è di essere sopra al Jamsu Bridge, formando così un doppio ponte. Il ponte inferiore è usato anche per gli spostamenti pedonali e per le biciclette. Il Banpo Bridge è stato completato nel 1982. Ci sono 38 pompe d'acqua e 380 erogatori che aspirano 190 tonnellate d'acqua al minuto dal fiume per poi espellerlo orizzontalmente da un'altezza di 43 metri.

Magdeburg Water Bridge

12. Magdeburg Water Bridge, Germania. Questo ponte è sul fiume Elba vicino al paese di Magdeburg. Con la riunificazione della Germania, i lavori sono ricominciati nel 1997, con lavori durati 6 anni e costati 500 milioni di euro. L'apertura è stata effettuata nell'ottobre 2003 e le navi passano attraverso il Midland Canal e l'Elbe-Havel Canal, è lungo circa 12 chilometri attraverso il fiume Elba.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: